Paura ad Ercolano, in provincia di Napoli, per un 15enne, accoltellato ad una mano da un 60enne del posto, già noto alle forze dell'ordine. L'uomo, alle forze dell'ordine, ha dichiarato che il minorenne lo prendeva ripetutamente in giro. Gli scherzi del 15enne hanno fatto perdere la testa al 60enne, che ha estratto un coltello da cucina e ha colpito il ragazzo ad una mano. Sul luogo del ferimento sono intervenuti gli operatori del 118, i carabinieri della locale tenenza e gli agenti di polizia del commissariato di Portici. Il 15enne è stato portato in ospedale, dove gli è stata diagnosticata una ferita giudicata guaribile in 7 giorni, mentre il 60enne è stato denunciato per lesioni personali e porto abusivo di arma bianca, reati per i quali adesso dovrà rispondere.