Giornata molto difficile ieri ad Afragola, in provincia di Napoli, per i dipendenti di un ufficio postale. Gli impiegati si sono trovati a fronteggiare un vero e proprio "esercito" di pensionati, che come ogni primo del mese si sono recati al mattino alle Poste per riscuotere la loro pensione. Rispetto al solito, però, la scena vista ieri (ripresa da una dipendente delle Poste e poi finita su Facebook) è stata davvero impressionante: i pensionati si sono accalcati all'ingresso prima dell'apertura delle porte, per potersi prenotare per primi agli sportelli e non dover aspettare ore. Non appena le porte si sono aperte si è "scatenato l'inferno": urla, spintoni, gente che sgomitavano per conquistarsi un posto.

Il video è stato poi pubblicato dalla pagina Facebook "Te a fa e'cazz tuoje". In tanti, tra gli utenti che hanno commentato, hanno sottolineato come la situazione – che, in maniera meno eclatante di ieri, si ripete ogni mese – non sia di certo ideale specie per gli anziani che, con il caldo di questi giorni, si devono trovare a "lottare" per poter ritirare i soldi (spesso pochi) che spettano loro dallo Stato. Inutile dire che il video sul social network è diventato virale, collezionando oltre 49mila visualizzazioni.