Ancora spari e sangue nella notte, ancora un agguato consumato a colpi di arma da fuoco. Un pregiudicato di 27 anni di Torre del Greco, è stato gambizzato nella notte in via Antonio Sogliano in zona San Carlo a Napoli. Ignoti hanno esploso nella sua direzione almeno quattro colpi di pistola, due dei quali lo hanno raggiunto uno alla gamba sinistra, l'altro ad un piede, provocandogli ferite tutto sommato di lieve entità. Soccorso dal personale sanitario del 118, è stato trasferito all'ospedale Loreto Mare dove è stato medicato e ricoverato. Per il giovane una prognosi di almeno 30 giorni.

Spari in strada: agenti accorrono e trovano ragazzo ferito.

Sul posto, poco dopo l'agguato, sono giunti alcuni poliziotti di pattuglia nella zona, richiamati dall'esplosione degli spari attorno all'una e mezzo di notte. Quando sono giunti hanno trovato il 27enne ferito in terra, ma non c'era più traccia degli aggressori. Si indaga per capire il movente dell'agguato. Il ragazzo, già conosciuto dalle forze dell'orine per furto e rapina, è stato ascoltato dagli agenti in ospedale ma non è noto se abbia collaborato fornendo elementi all'indagine o meno.