Qual è l'aspettativa di vita in Italia? Secondo il Rapporto Osservasalute del 2016, stilato annualmente da 180 ricercatori dell'Osservatorio nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane dell'Università Cattolica di Roma, l'aspettativa di vita nel nostro Paese sta diminuendo. Ma, mente al Nord, la media rimane ancora abbastanza alta, al Sud le cose non vanno così tanto bene. Il Rapporto ha infatti evidenziato ancora una volta una grande disparità tra il Settentrione e il Mezzogiorno. L'aspettativa di vita media italiana è di 82,3 anni: ma, se in alcune regioni, come Piemonte, Valle d'Aosta o Trentino supera gli 83 anni, in Campania, ad esempio si muore ad 80,5 anni di media (78,3 per gli uomini e 82,8 per le donne).

Il Rapporto Osservasalute 2016 ha evidenziato anche una disparità Nord-Sud per quanto riguarda le risorse economiche a disposizione delle regioni settentrionali e meridionali da dedicare all'assistenza sanitaria che, come logica ed inevitabile conseguenza, compromette anche la qualità del servizio sanitario messo a disposizione dei cittadini.