Ha inaugurato appena 4 giorni fa, il primo luglio, ed è subito stato oggetto di controlli da parte delle forze dell'ordine. Si tratta del Pareo Park, il nuovo nome del Magic World di Licola (Giugliano) che ha riaperto i battenti proprio lo scorso sabato. Il blitz è stato effettuato, come riferisce Il Mattino, dagli agenti del commissariato di polizia di Giugliano, che hanno riscontrato irregolarità nella documentazione sulla somministrazione delle bevande dei bar che sorgono all'interno del parco. Stando a quanto si apprende sarebbero state riscontrate delle irregolarità anche negli smaltimenti. Nel complesso, gli agenti hanno elevato sanzioni per un totale di 60mila euro.

"Il parco ha tutte le autorizzazioni prescritte a norma di legge. Le attività selezionate a cui sono state affidati bar e ristoranti risultano essere state sanzionate per alcune carenze documentali sanabili con semplici istanze a mezzo pec. L’amministrazione di Pareo Park, nel pieno rispetto della legalità, si adopererà a supporto dei singoli esercenti sanzionati che provvederanno tempestivamente alla loro regolarizzazione e nel contempo offriranno agli ospiti bevande gratis" ha commentato Vincenzo Schiavo, amministratore di Partenope Investment, cordata proprietaria del parco.