Gli anziani continuano ad essere il bersaglio preferito di truffatori senza scrupoli. Sono ormai, purtroppo, tantissime le tecniche utilizzate dai malviventi per raggirarli e per estorcere loro somme di denaro, che in alcuni casi sono considerevoli. I carabinieri della Compagnia di Caserta, però, grazie ad una attività investigativa condotta dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, sono riusciti a sgominare una banda, specializzata proprio nelle truffe ai danni degli anziani. Le indagini, che si riferiscono al periodo di tempo che va dal giugno all'ottobre del 2016, ha permesso ai militari di scoprire che il gruppo criminale aveva perpetrato ben 37 truffe ai danni di altrettante persone, per un valore di circa 40mila euro. L'intera banda, composta da 15 persone, è stata tratta in arresto.