in foto: L'Ospedale Santobono di Napoli

Sono ore di grande apprensioni per le sorti di una bambina di soli 9 anni, ricoverata in gravi condizioni di salute all'ospedale Santobono di Napoli. La bambina si trovava in sella alla sua bici a Gioi, nel Cilento, in provincia di Salerno, quando per motivi che non sono ancora molto chiari la piccola ha perso il controllo del mezzo ed è caduta rovinosamente sull'asfalto, battendo violentemente la testa. Immediati i soccorsi del 118, che hanno trasportato la bimba di 9 anni, in codice rosso, al vicino ospedale di Vallo della Lucania.

Nel nosocomio del Salernitano, però, vista la gravità delle condizioni della bambina, il personale medico ha deciso per il trasferimento al Santobono, ospedale specializzato nella cura dei pazienti pediatrici. La piccola ha riportato un profondo trauma cranico e la sua prognosi resta ancora riservata: non ci sono ancora gli estremi, quindi, per dichiarare la bambina fuori pericolo di vita. Nel piccolo centro del Cilento, la famiglia spera di ricevere da Napoli una buona notizia.