Un accordo storico è stato raggiunto, poco fa, negli uffici della Prefettura di Napoli. L'Eav, azienda del trasporto pubblico napoletano e i dipendenti hanno trovato un'intesa last minute: nel pomeriggio di Pasqua, i treni della Circumvesuviana partiranno. Si tratta di un accordo storico perché, negli ultimi 40 anni, la Circum aveva sempre chiuso le porte dei convogli nel pomeriggio della domenica di Pasqua. Quest'anno, però, saranno sei in tutto i treni in partenza da Napoli con direzione Sorrento: tre dal capoluogo campano e tre dalla cittadina costiera, con i quali sarà possibile raggiungere anche Pompei e visitare i famosi Scavi Archeologici. La prima corsa da Napoli partirà alle ore 15, mentre l'ultima da Sorrento alle ore 19.30.

I dipendenti dell'Ente autonomo volturno, inizialmente, avevano incrociato le braccia, rifiutando la proposta dell'azienda di retribuire le 4 ore di lavoro nel pomeriggio Pasquale con 230 euro, salvo poi raggiungere un nuovo accordo con i vertici poche ore fa.