"Sarà perché era lì a 10 passi da casa mia, ma da quando sono nato sento parlare di lui, ne ho sentito parlare talmente tanto che mi sono convinto che è una persona di famiglia, un caro Zio, di quelli che ti vogliono sempre bene e ti assistono sempre. Quanto mi sarebbe piaciuto conoscerlo di persona, il grande Antonio de Curtis, Totò, il Principe della Risata".

A parlare è Ciro Oliva che nel rione Sanità con la sua pizzeria ‘Concettina ai Tre Santi' è un richiamo fortissimo per coloro che vogliono conoscere i luoghi del più grande comico che Napoli e l'Italia, ricordi. Di qui l'iniziativa: "Lo ricorderemo, a 50 anni dalla sua scomparsa, giovedì 13 da Concettina, a pranzo – dice Ciro – offrendo montanarine fritte per tutti quelli che lo vogliono celebrare con noi".