Proseguono senza sosta le ricerche di Luigi Celentano, il 18enne scomparso da Meta di Sorrento, nella provincia di Napoli, lo scorso 12 febbraio. Le indagini sulla sua sparizione sono partite soltanto dieci giorni dopo il suo allontanamento da casa, ma da quel giorno del 18enne sembra essersi persa qualsiasi traccia. Le ricerche nelle scorse ore, ad esempio, ad opera dei vigili del fuoco, si sono concentrate nei boschi della penisola sorrentina,  che i pompieri hanno setacciato alla ricerca del giovane.

Il caso di Luigi Celentano sta acquisendo sempre maggior rilievo nella stampa nazionale, soprattutto dopo la partecipazione della madre alla trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?", in cui la donna ha reso note le vessazioni e le angherie di cui il 18enne era vittima da parte di un gruppetto di bulli, suoi coetanei. A dare alla scomparsa di Luigi, poi, una vera e propria connotazione di mistero è stato un post scoperto dalle forze dell'ordine sulla pagina Facebook del ragazzo – e pubblicato un mesetto prima della scomparsa – in cui Luigi scrive una serie di 18 numeri, sul cui significato si sta indagando.