I Carabinieri della stazione di Aquilonia (Avellino) hanno denunciato all'Autorità Giudiziaria un 45enne ritenuto responsabile del reato di indebita utilizzazione di carta di credito o pagamento. A termine dell’attività d’indagine, i militari hanno raccolto elementi di prova nei confronti dell’indiziato: l’uomo, originario del Napoletano, riuscito ad accedere abusivamente ad un conto corrente, effettuava on-line dei bonifici a suo favore. La vittima durante un normale controllo del suo estratto conto si era accorta che qualcosa non andava.

A quel punto è corsa ai ripari: prassi vuole che le prime operazioni da fare siano il blocco di carte di credito e conto, il disconoscimento delle operazioni di addebito e la relativa denuncia contro ignoti. Le immediate indagini stavolta hanno però dato esito positivo: gli inquirenti sono riusciti ad identificare il malfattore che è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Rosario Cantelmo.