“Terra dei fuochi” è una locuzione usata per la prima volta nel 2003 nel Rapporto Ecomafie di Legambiente e successivamente riutilizzata da Roberto Saviano in Gomorra. Essa individua quella parte della Campania compresa tra Napoli e Caserta in cui i roghi vengono spesso appiccati per bruciare cumuli di immondizia con conseguente liberazione di un composto altamente cancerogeno: la diossina. La mappa della Terra dei fuochi comprende i comuni di Giugliano, Succivo, Caivano, Acerra, Nola, Castelvolturno e Villa Literno, ma la lista, spesso estesa ingenerosamente oltre i comuni interessati, è continuamente suscettibile di aggiornamenti sulla base di successive analisi del territorio. In questa sezione raccogliamo news, video e testimonianze sulla Terra dei fuochi.

TWITTER

Terra dei Fuochi

Terra dei Fuochi, sequestrata discarica abusiva ad Alife: denunciato un uomo
“Camorrista, rinuncia alla vendetta”: la lettera-poesia di don Patriciello ai boss
Terra dei Fuochi, i tumori ai polmoni e alla vescica uccidono Napoli Nord
Terra dei Fuochi, nuovo studio sui tumori infantili: “Sono nella media nazionale”
La Terra dei Fuochi ha il numero più alto di morti per tumore alla tiroide in Campania
Appiccava roghi tossici nella Terra dei Fuochi, arrestato dai carabinieri
Terra dei Fuochi, controlli gratuiti contro i tumori per 680mila persone
Terra dei Fuochi, Martina muore a 17 anni: da quattro combatteva contro il cancro
Ad Ercolano si muore di rifiuti tossici: “Ma non siamo nella legge sulla Terra dei Fuochi”