Detto, fatto: il sindaco di Napoli Luigi de Magistris mantiene la promessa di incontrare a Palazzo San Giacomo i cantautori napoletani Lele e Maldestro reduci dal primo e secondo posto dell'edizione 2017 di Sanremo Giovani. "Ci tenevo moltissimo a salutarli poiché sono un grande orgoglio per Napoli e tutta l'Area metropolitana. Insieme all'assessore alla Cultura Nino Daniele crediamo di interpretare il sentimento di tutta la città dandovi questo simbolico riconoscimento per quello che avete fatto a Sanremo".