in foto: Gemma Migliaccio, 109 anni

Si chiama Gemma Migliaccio, è nata a Ponza ma vive a Barano, comune dell'Isola di Ischia e ieri, lunedì 9 gennaio, ha spento 109 candeline, diventando così la donna più anziana della Regione Campania. A Gemma però, classe 1908, l'Inps, l'ente di previdenza sociale, nonostante la sua completa cecità, non vuole riconoscere la pensione di invalidità speciale riservata alle persone non vedenti. La donna, vista l'età avanzata, percepisce già la normale pensione di invalidità con accompagnamento, e quella speciale sarebbe un contributo non indifferente per una donna di 109 anni.

Gemma che, come detto è nata a Ponza, dopo la giovinezza ha vissuto tutto il resto della sua vita nel comune Ischitano, dividendosi tra il lavoro e la famiglia che, col tempo, è diventata sempre più numerosa. La donna di 109 anni, inoltre, è una delle poche persone ancora in vita ad aver votato al Referendum del 1946 che chiamava gli italiani a scegliere tra Repubblica e Monarchia.