Un incidente stradale che poteva avere gravi conseguenze è avvenuto questa mattina a Giugliano, nella provincia di Napoli. Un uomo di 70 anni, originario proprio della città, è stato investito da un'automobile mentre attraversava la strada. L'impatto è avvenuto in piazza Gramsci, nel centro cittadino, ed è stato violento: il ciclista è stato centrato in pieno da una Peugeot 107 guidata da una ragazza di circa 20 anni, che si è subito fermata prestare soccorso all'anziano signore, che ha battuto la schiena contro il cofano e il parabrezza della vettura, prima di cadere sull'asfalto.

Sul posto sono giunti immediatamente i soccorritori del 118 che, in strada, hanno immobilizzato il 70enne con un collare, prima di trasportarlo all'ospedale San Giuliano dove, data l'età, è stato sottoposto ad accertamenti clinici approfonditi e dove resta sotto osservazione del personale medico. Sul luogo dell'incidente sono giunti anche gli agenti della Polizia di Stato e quelli della Polizia Municipale di Giugliano che hanno effettuato i primi rilievi e ai quali spetta il compito di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Secondo una prima ricostruzione, l'automobile guidata dalla 20enne è giunta in piazza Gramsci e stava per imboccare via Aniello Palumbo quando il ciclista sarebbe sbucato all'improvviso e la ragazza non avrebbe potuto fare nulla per evitarlo.