Tutta la comunità di Battipaglia, cittadina nella provincia di Salerno, è sconvolta dalla morte di Maria Rosaria Santese, 19 anni, figlia di un imprenditore molto conosciuto nella zona. Come scrive L'Occhio di Salerno, la giovane vittima era a bordo della sua Vespa e stava percorrendo via Cupa Fillette, nei pressi della Strada Statale 18 quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha impattato frontalmente un'automobile, che proveniva dalla direzione opposta. La 46enne alla guida dell'auto, ancora sconvolta per l'accaduto, è uscita indenne dall'incidente, mentre per Maria Rosaria non c'è stato scampo. Sul posto sono giunti gli uomini della Polizia Municipale guidati dal comandante Iuliano.