Aveva in casa un quantitativo impressionante di sigarette pronte ad essere immesse sul mercato illegale del contrabbando: S.R., 30 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Poggioreale durante un'operazione effettuata a San Giovanni a Teduccio, quartiere di Napoli Est. I militari dell'Arma hanno fatto irruzione in casa del 30enne, rinvenendo in totale 2.330 pacchetti di sigarette di contrabbando.

Nella fattispecie, i carabinieri hanno rinvenuto 1.070 pacchetti di sigarette estere di varie marche (per un peso complessivo di 21,4 chili) e 1.260 pacchetti di sigarette nazionali, tutti privi del contrassegno del Monopolio di Stato (per un peso complessivo di 25,2 chili). Il 30enne è stato così arrestato e sottoposto al regime di custodia cautelare agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.