La fitta coltre di fumo sviluppata dagli incendi sul Vesuvio è arrivata fino in Salento. Questo è quanto emerge dalle immagini in tempo reale riprese dai satelliti usati per le previsioni meteo. In particolare Sat24.com mostra come la scia di fumi, spinta dal flebile vento, seppur lentamente, si sposta sull'abitato della zona Orientale di Napoli e provincia e in giù verso l'area salentina.

I tecnici della protezione civile e ambientale sono al lavoro per misurare i livelli di polveri nelle zone che sono attualmente interessate dal passaggio della scia di particolato. Una impennata nel livello di polveri sottili è logicamente prevista nei prossimi giorni. Il meteo prevede entro giovedì precipitazioni sul versante tirrenico, se così fosse la pioggia aiuterebbe la dispersione dei fumi.