È allerta massima in queste ore a Torre del Greco, nel Napoletano dove un vasto incendio nel parte alta della città è arrivato a lambire le case tanto da richiedere una evacuazione di diverse abitazioni di alcune aree. Già dal mattino le fiamme avevano ripreso vigore a cause dei forti venti che si sono abbattuti nella zona interessando diversi comuni ma lo stesso vento ha impedito anche ai soccorsi aerei di intervenire così gli interventi sono andati avanti a singhiozzo per tutta la giornata e le fiamme sembrano aver preso il sopravvento in alcune aree

Lo dimostra diversi video diffusi online da uno degli abitanti della zona, Antonio Crispino, che chiede disperatamente aiuto lamentando del fatto che non ci siano soccorsi nonostante la grave situazione. Nel filmato si vede chiaramente l'incendio che circonda letteralmente le case e i residenti che sono stati invitati a evacuare coi loro mezzi dalle autorità locali. Su Facebook il Consigliere Comunale  Stefano Abilitato ha invitato i residenti delle zone di Cappella bianchini Via Cupa Lionello e via Cupo Lupo Vecchio a lasciare le proprie abitazioni per mettersi in salvo.

Dalla mattinata l'allarme era scattato per un incendio in zona Montedoro poi il forte vento ha spostato le fiamme fino in città e lo stesso vice-sindaco, Romina Stilo, ha consigliato di ripararsi in una scuola adibita: "Lasciate le case dove sta avanzando il fuoco. Riparo alla scuola Angioletti. Il vento sta portando le fiamme nelle case". "Le persone non vogliono lasciare le case e gli animali" ha spiegato la rappresentante dell'amministrazione locale che a commento di un altro video sottolinea: "L'inferno"