Sarebbero morte per asfissia le otto vittime del del crollo della palazzina di Rampa Nunziante a Torre Annunziata verificatosi il 7 luglio scorso alle ore 6.20 del mattino. L'indiscrezione è pubblicata dall'agenzia di stampa Askanews che cita «fonti informate» sui fatti. La fine, sottolineano ad Askanews è sopraggiunta nel giro di un paio di minuti. Altamente verosimile, dunque, che tutti siano morti nel sonno senza accorgersi di quanto stava succedendo.

Intanto continua l'afflusso di gente alla camera ardente aperta stamane per consentire alla popolazione di salutare le otto vittime e di confortare i parenti. Domani, venerdì 14, il rito religioso che si terrà nella città vesuviana.