Una ragazza di ventiquattro anni, solare, intelligente, simpatica e bella, la sua vita era in parte raccontata come quella di tante altre ragazze, sui social newtowk. Su Instagram e su Facebook Alessandra Madonna pubblicava tanto della sua vita: fotografie, messaggi, anche riflessioni, battute, rabbia, paure. L'incertezza sentimentale, quella rispetto al futuro di vita, il rapporto coi tanti amici che le volevano bene. E in queste ore proprio loro, increduli, come in una piazza che va via via affollandosi quando si è saputa una tragica notizia, gli amici della ragazza di Melito morta dopo un litigio con il suo ex pubblicano messaggi addolorati e arrabbiati. "Si può morire in questo modo? Spiegatemelo a soli 24 anni perché uno stronzo bastardo uomo di merda ha deciso di mettere fine alla tua vita. Non si può assolutamente togliere in questo modo la vita ad una ragazza bella come il sole, solare, buona". E ancora: " Ale la tua notizia mi ha spaccato il cuore! Ti voglio ricordare così , solare e bella come il Sole, Sempre nel cuore".

"Stasera dovevamo vederci e finalmente stare insieme, ma purtroppo non sarà più possibile. Mi piace ricordarti sempre allegra, piena di vita con cuore ed una solarità che poche persone hanno! Non ci posso ancora credere". La giovane aveva diverse comitive d'amici: era appassionata di ballo, aveva di recente fatto un viaggio in un luogo esotico e pubblicato le foto con gli amici. Appena si è diffusa la notizia del decesso della ventiquattrenne è subito iniziato anche il via-vai davanti al pronto soccorso dell'ospedale San Giuliano di Giugliano da dove, poco dopo le 16 è uscita la salma della ragazza, diretta all'obitorio del Policlinico di Napoli per l'autopsia.