È disperata la mamma di Rosa Di Domenico, la ragazza di 15 anni scomparsa da Sant'Antimo, nella provincia di Napoli, da oltre un mese, uscita di casa lo scorso 24 maggio e svanita nel nulla. La donna torna a lanciare un altro appello, l'ennesimo, affinché chiunque abbia informazioni parli. Sulla pagina Facebook della trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?" è stato pubblicato uno spezzone dell'intervista che la madre di Rosa ha rilasciato al programma, nel quale traspare tutta la rabbia della donna per la condizione della figlia e di tutta la famiglia.

"Sono sicura che Rosa è prigioniera da qualche parte, non può essere scappata e andata via all'improvviso. Non si allontanava da casa. Ho paura che la tengano rinchiusa. Io non sono razzista, anche se straniero non importava, basta che la volesse bene e la rispettasse. Non è amore che prendi mia figlia e te la porti". La donna fa riferimento alla possibilità, paventata da lei stessa proprio durante una puntata di "Chi l'ha visto?", che Rosa possa essere stata irretita da un pakistano 28enne residente a Brescia che la ragazzina avrebbe conosciuto online circa due anni fa. Intanto le ricerche delle forze dell'ordine, che non escludono nessuna pista, proseguono serrate.