Sono stati giorni di angoscia, per la famiglia e per gli amici del ragazzo di 17anni, studente al Liceo Mercalli di Napoli. Il 17enne era stato colpito da meningite, tanto è vero che la dirigenza scolastica si era vista costretta a sospendete le lezioni. Questa mattina, però, sono arrivate notizie positivi e incoraggianti sullo stato di salute del ragazzo: il personale medico ha deciso di trasferire così il 17enne dalla Rianimazione al reparto. Nonostante ciò, i medici non hanno dichiarato il paziente fuori pericolo.

La scuola che, come detto, era stata chiusa in via preventiva, per consentire anche che scattassero le procedure di profilassi, ha riaperto i battenti di ieri.Dall'istituto, compagni di classe del 17enne e il corpo docente, si dicono entusiasti nell'aver appreso la notizia, rendendo noto che stanno organizzando anche una festa di classe per quando lo studente tornerà a scuola.