"Da ieri la Radioterapia è aperta, infatti, fino alle 17  e con il graduale inserimento di ulteriore personale tale da poter estendere l’apertura della Radioterapia fino alle 20, l’obiettivo è quello di raggiungere il target di 180 pazienti al giorno entro ottobre". È quanto si legge in una nota riassuntiva dell'Istituto Nazionale dei Tumori in riferimento all'ospedale Pascale di Napoli, specializzato nella cura delle malattie oncologiche.

I benefici del prolungamento degli orari sono riassunti dai dati resi noti dall'Istituto: "Pazienti con metastasi curati entro 3 giorni, entro una settimana quelli che necessitano di trattamento di CyberKnife (procedura radiochirurgica che prevede un'operazione e il relativo trattamento). Grazie all’assunzione di due medici e quattro tecnici, la Radioterapia del Pascale riduce le liste d’attesa del 40 per cento con un incremento delle prestazioni superiore al 25 per cento. A parlare sono i numeri: se nei primi 5 mesi del 2016 venivano seguiti 486 pazienti oncologici, nello stesso periodo di quest’anno ne sono stati 615".