Manca pochissimo all'edizione 2016 del Napoli Pizza Village, la famosa manifestazione che accoglierà sul Lungomare di via Caracciolo dal 6 all'11 settembre i maestri più importanti della città all'ombra del Vesuvio e del mondo. Il programma è fittissimo, ma quest'anno, insieme alle specialità locali e al divertimento, ci sarà una novità interessante soprattutto per coloro che presentano intolleranze alimentari, con la sfida tra 40 pizzaioli senza glutine.

Al termine della gara, che si svolgerà martedì 6 e mercoledì 7 settembre, verrà premiata la miglior pizza "gluten free" della manifestazione. Ad eleggerla, sarà una giuria speciale presieduta da Marco “il guappo” Amoriello, il pizzaiolo napoletano campione mondiale di questa categoria e inventore della pizza Peroni Senza Glutine, la birra della famiglia Peroni pensata per i celiaci o intolleranti al glutine e certificata dal marchio "spiga barrata" dell’AIC (Associazione Italiana Celiachia). Tutti coloro che vorranno, potranno assaggiare questa specialità al "forno 49" per tutta la durata della manifestazione.