in foto: L'ingresso dell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli

Problemi all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, in provincia di Napoli, conosciuto nei Campi Flegrei come "La Schiana", dal nome della località in cui sorge. Alcuni genitori dei piccoli pazienti ricoverati nel reparto di Pediatria del nosocomio puteolano hanno infatti denunciato che da giorni, ormai, precisamente da domenica scorsa, in tutto il reparto manca l'acqua calda, e che i bambini sono costretti a lavarsi con le salviettine imbevute. A rendere nota la situazione è il giornalista Danilo Pontillo, tramite il suo blog Pozzuoli 21.

Il giornalista flegreo, anche sulla sua pagina Facebook, continua a teneri i cittadini aggiornati sulla vicenda, che ad oggi non sembra ancora essere stata risolta. "Non è ancora tornata l'acqua calda nelle stanze, nonostante vari tentativi tecnici di riparazione, in corso da ieri (contemporaneamente alla pubblicazione del mio articolo) con un'emergenza che va avanti già da domenica" ha scritto Pontillo poco fa.

Che poi si rivolge alle forze dell'ordine, in merito da un preciso episodio verificatosi contestualmente alla vicenda: "Non posso credere che tutori dell'ordine abbiano risposto ‘non possiamo intervenire, è una cosa dell'ospedale' alle mamme dei bimbi ricoverati in Pediatria a La Schiana, senz'acqua calda da domenica. Poliziotti e carabinieri di Pozzuoli, davvero non vi interessa ciò che sta accadendo in quel reparto, dove i bambini non possono essere lavati, con gravi rischi igienico-sanitari? E se uno di questi bimbi prende un'infezione a causa di questo problema, con chi ce la dobbiamo prendere? Anche con chi non è intervenuto nonostante sia stato informato della situazione? Volete andare a controllare cosa sta accadendo al reparto di Pediatria dell'Ospedale "Santa Maria delle Grazie" di Pozzuoli, per favore? Grazie".