Padre, madre e figlia arrestati insieme per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio: un’intera famiglia, a Marcianise, è stata arrestata in flagranza di reato. I due coniugi di 52 anni e la figlia di 18 sono stati trovati in possesso di 25 dosi di cocaina per un peso complessivo di 36 grammi.

I carabinieri della stazione di Marcianise hanno perquisito la casa della famiglia scoprendo, oltre alle dosi di cocaina, anche una somma in contanti di 1.795 euro con banconote di vario taglio, ritenuti provento dell’attività illecita.

Secondo quanto riportato, sia gli stupefacenti che i contanti erano stati nascosti in diverse parti e in diverse stanze dell’appartamento della famiglia. Gli oggetti ritrovati sono poi stati sottoposti a sequestro. L’uomo, il padre della famiglia, è stato rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. La moglie e madre della ragazza è stata invece trasferita nel carcere femminile di Pozzuoli. La figlia, infine, è stata sottoposta alla detenzione domiciliare.