Brutto incidente stradale, nella notte, nel Comune di Capaccio-Paestum, in Cilento, in provincia di Salerno. Due ragazzi di 23 e 24 anni, entrambi originari di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, stavano percorrendo via Poseidonia, all'incrocio con via Laura Mare, quando, per cause ancora in corso di accertamento, hanno impattato un'auto, una Fiat Punto. Lo scontro è stato violento e i due ragazzi sono stati sbalzati dal mezzo sul quale viaggiavano, andando a sbattere violentemente sull'asfalto.

Immediati i soccorsi del 118, che hanno trasportato i feriti in ospedale: entrambi riportano traumi e fratture agli arti e al torace. In particolare, uno di loro è ricoverato all'ospedale di Eboli in prognosi riservata con il femore fratturato e problemi ad un polmone e ad un rene. Sull'incidente indagano i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Agropoli, chiamati a definire l'esatta dinamica del sinistro stradale e ad accertare eventuali responsabilità.