in foto: Immagine di repertorio

Tanto rumore, tanto spavento, ma per fortuna nessuna grave conseguenza, se si eccettuano i disagi alla viabilità. Erano le 23 di ieri sera quando in Penisola Sorrentina, tra i comuni di Piano e Meta di Sorrento, i residenti hanno avvertito un forte boato. I cittadini, spaventati, hanno immediatamente allertato le forze dell'ordine che, quando sono giunti sul posto, si sono accorti che una grande porzione di strada che costeggia il vallone era crollata.

Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco, che si sono calati nella scarpata sottostante per accertarsi che nessuna persona fosse stata coinvolta nel crollo, scongiurando per fortuna tale eventualità. Oltre ai pompieri e alle forze dell'ordine, sul luogo del crollo si sono recati anche i sindaci dei due comuni di cui la strada faceva parte, Vincenzo Iaccarino (Piano) e Giuseppe Tito (Meta). Stando a quanto si apprende, era da tempo che i cittadini richiedevano interventi di manutenzione. La strada crollata, prima che fosse costruita la Statale Sorrentina, era l'unica che metteva in collegamento i due comuni della penisola.