Sono giorni di apprensione – una settimana ormai – per le sorti di Cristian Varone, 23 anni, residente a Mondragone, in provincia di Caserta, scomparso la mattina dello scorso martedì dall'ospedale civile di Sessa Aurunca, sempre nel Casertano. Il ragazzo era stato ricoverato nel nosocomio la sera prima della scomparsa a causa di una indisposizione gastrica: il 23enne si trovava però in stato confusionale e sarebbe dovuto rimanere in ospedale per sottoporsi ad ulteriori accertamenti. Invece, stando a quanto ricostruito fino ad ora, si sarebbe calato, all'alba, dalla finestra del bagno, facendo perdere le sue tracce.

Il padre del ragazzo ha denunciato la scomparsa ai carabinieri, ma fino ad ora, nonostante le numerose segnalazioni ricevute, del ragazzo non è stata ancora trovata traccia. La preoccupazione maggiore, con il passare delle ore, è che a Cristian possa essere capitato qualcosa. Su Facebook, negli ultimi giorni, si sono moltiplicati gli appelli della famiglia, della fidanzata e degli amici rivolti sia allo stesso ragazzo che a chiunque abbia informazioni utili per il suo ritrovamento. Al momento della scomparsa Cristian indossava una maglietta bianca e dei pantaloni di tuta grigi.