Continuano le indagini per ritrovare Luigi Celentano, 18 anni, scomparso dalla sua casa di Meta di Sorrento, nella provincia di Napoli, nella serata dello scorso 12 febbraio, oltre un mese fa. Gli inquirenti ora si concentrano su un messaggio criptico che il 18enne ha postato sulla sua pagina Facebook circa un mese prima di scomparire nel nulla: "464 889 3144 6354 6373". Una serie di 18 numeri che, per ora, appaiono privi di significato. Tante le ipotesi che si potrebbero formulare: il numero di una carta di credito? Un messaggio cifrato che fa possa far luce sulle sorti del ragazzo?

Della scomparsa di Luigi si è occupata anche la trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?". Nel corso del programma di Rai Tre, del quale era stata ospite anche la madre del 18enne, si era formulata l'ipotesi che dietro la scomparsa del ragazzo potessero esserci episodi di bullismo e prevaricazione. Secondo il racconto della madre, Luigi, un giorno, stanco delle violenze subite, sarebbe addirittura arrivato a dirle: "Mamma io voglio cancellare ma mia identità, voglio cambiare sembianze, voglio cambiare il mio volto".