Aveva allestito una vera e propria sala slot nel seminterrato del suo negozio di articoli per la scuola e per la casa a Pozzuoli, in provincia di Napoli. Peccato però che il tutto fosse completamente abusivo ed illegale. I carabinieri dell'Aliquota Operativa di Pozzuoli hanno denunciato il proprietario dell'esercizio commerciale, un 56enne originario di Bacoli quando, a seguito della perquisizione dei locali del negozio, nel seminterrato, hanno rinvenuto otto slot machine sprovviste delle necessarie autorizzazioni previste dalle legge e senza alcun collegamento ala rete dell'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. Tutte le apparecchiature, insieme a 200 euro ritenuti proventi dell'attività illecita, sono stati sequestrati dai militari dell'Arma.