Ancora una tragedia della strada, ancora una volta una vittima giovanissima. Una ragazzina di 15 anni è deceduta all'ospedale San Luca di Vallo della Lucania, in provincia di Salerno, dopo due giorni di agonia: la 15enne era arrivata in condizioni disperate al nosocomio dopo essere caduta dalla sua bicicletta a Campora, ancora nel Salernitano. La giovane vittima aveva battuto violentemente il capo sull'asfalto: a nulla sono valsi i tentativi dei medici di salvarla (operata d'urgenza alla testa), la ferita era troppo grave. La famiglia della ragazzina ha dato così il via all'espianto degli organi, che potranno così salvare altre vite umane.

La vicenda che viene da Campora ricorda, purtroppo, in maniera molto simile quella di Valentina, anche lei 15 anni, morta in ospedale dopo quattro giorni di coma a seguito di un incidente stradale avvenuto a Mercato San Severo (Salerno). Anche nel suo caso, i familiari avevano autorizzato la donazione degli organi, che hanno salvato la vita di 5 piccoli pazienti degli ospedali Bambin Gesù di Roma e dell'ospedale pediatrico di Padova.