in foto: Un frame tratto dal videogioco

Le prime immagini del videogame "Schiaffi&Fagioli" avevano cominciato a circolare in rete già un anno fa. Adesso, dopo la scomparsa di Bud Spencer il gioco acquista un valore aggiunto: il videogame è dedicato proprio alla coppia più famosa del cinema western all'italiana, Bud Spencer appunto e il suo inseparabile compagno di avventure Terence Hill. Sulla falsariga di film cult del genere, molto in voga in Italia tra gli anni Settanta e Ottanta, come "Lo chiamavano Trinità" e "Continuavano a chiamarlo Trinità", il gioco è ambientato in un fittizio scenario del Vecchio West, nel quale i protagonisti Spencer e Hill (si può scegliere quale dei due impersonare) si destreggiano a suon di scazzottate, padelle di fagioli e boccali di birra scagliati contro gli avversari. A completare il tutto, una colonna sonora che richiama quella dei film in questione e i suoni volutamente esagerati che accompagnano i pugni.

Il videogioco è stato sviluppato da un team di programmatori tutto italiano: Marco Agricola, Leonard Menchiari, Fabio Taurisano, Gerardo Verna e Fabrizio Zagaria. Per ora la programmazione è in stallo ed è stata realizzata solo una versione demo, realizzata in tempi record, che presto dovrebbe diventare un videogame completo. Nonostante ciò, i fan sono entusiasti e i download del gioco aumentano giorno dopo giorno.