Maxi blitz della Guardia di Finanza nel Vallo di Diano, nella provincia di Salerno, per garantire la salute dei consumatori. I militari delle Fiamme Gialle della Tenenza di Sala Consilina hanno scoperto una fabbrica che produceva buste di plastica, le cosiddette shoppers comunemente usate negli esercizi commerciali e nei supermercati, non biodegradabili e non compostabili come invece prescrive la legge in materia: le shoppers erano composte di polietilene, materiale vietato e potenzialmente dannoso per la salute dei cittadini. I militari, così, al termine dell'operazione, hanno sequestrato ben 450mila buste di plastica che sarebbero state immesse a breve sul mercato. Il proprietario dell'azienda produttrice delle shoppers è stato denunciato dai militari all'Autorità Giudiziaria.