Operazione dei carabinieri contro lo spaccio a Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli. I militari hanno arrestato due ragazzi di 27 e 23 anni, S.C. e G.D.B., dopo averli sorpresi a spacciare per strada una dose di marijuana. I due ragazzi, entrambi di Sant'Antonio Abate, sono stati notati dagli uomini dell'Arma mentre cedevano la droga a un acquirente. Dopo averli arrestati in flagranza di reato, i militari hanno proseguito gli accertamenti nelle abitazioni dei due. In casa del 27enne i carabinieri hanno trovato altri 30 grammi di marijuana e cinque piante di "cannabis ruderalis", alte circa mezzo metro ciascuna.

Per entrambi gli arrestati sono stati disposti gli arresti domiciliari. I due, che erano già noti alle forze dell'ordine, dovranno adesso attendere il processo per direttissima.