La sua moto è stata affiancata da due uomini, in sella anche loro ad un motociclo, che lo hanno scaraventato a terra, picchiato, rapinato, salvo poi sparargli con una pistola che, per fortuna, era molto probabilmente caricata a salve, visto che l'uomo non ha riportato ferite da arma da fuoco. È questa la scena, come riporta Cronaca Flegrea, alla quale hanno assistito decine e decine di passanti e automobilisti che si sono ritrovati in quel momento in via Campana, a Pozzuoli.

I malviventi hanno agito senza curarsi della presenza di così tante persone e, addirittura, di una pattuglia della Polizia Municipale, posizionata a poche centinaia di metri di distanza, per poi darsi alla fuga e far perdere le proprie tracce. Il malcapitato, invece, è stato soccorso dal 118 e curato al locale ospedale Santa Maria delle Grazie.