È stata allestita negli uffici del Comune di Torre Annunziata, a partire dal primo pomeriggio di oggi, la camera ardente per le 8 vittime del crollo di una palazzina in Rampa Nunziante, lo scorso 7 luglio. Nella serata di ieri si sono infatti concluse le autopsie effettuate sui cadaveri nell'ambito dell'indagine sul crollo che vede indagate 10 persone per crollo colposo e omicidio colposo plurimo. La camera ardente è stata allestita nella sala consiliare del Municipio e resterà aperta fino alla mezzanotte. Per ora, ancora stretto riserbo sulle cause della morte: non si sa se le 8 vittime siano morte per asfissia o per schiacciamento.

Con il rilascio delle salme, come già anticipato, i funerali si svolgeranno domani mattina, alle ore 9, nella Basilica della Madonna della Neve. Un corteo partirà alle 8.30 da via Schiti, sede del Comune e della camera ardente, per poi spostarsi nella Basilica, dove il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, insieme al vescovo di Nola Francesco Marino e ai parroci delle 12 comunità del territorio officeranno il rito funebre.