in foto: Angelo Belfiore all'interno della sua edicola

Tutta la comunità di Torre Annunziata, cittadina nella provincia di Napoli, è sotto choc per la scomparsa di Angelo Belfiore, storico edicolante oplontino. Colpito da un malore nella giornata di Pasqua, Belfiore era stato ricoverato all'ospedale San Leonardo di Castellammare, dove si è spento nella notte a causa di complicazioni del suo quadro clinico, a 65 anni. L'edicola Belfiore, sita in corso Umberto I, nel centro di Torre Annunziata, era stata aperta oltre 50 fa dal padre di Angelo, e da molti anni la gestione era passata a lui.

Stimato e benvoluto da tutti in città, diventato col tempo quasi una istituzione, soltanto quattro mesi fa Belfiore aveva subito la perdita di suo figlio maggiore, Teodosio, deceduto a 34 anni a causa di un arresto cardiaco.