Era tutto pronto per l'evento che questa sera avrebbe dovuto svolgersi nella piazzetta di Sant'Angelo, uno dei posti più belli e caratteristici dell'isola di Ischia; il palco che avrebbe ospitato la manifestazione era addirittura già pronto. Ed è stato proprio il palcoscenico, nella tarda serata di ieri, il teatro di quella che avrebbe potuto trasformarsi in una tragedia: un bambino di 7 anni ci è infatti salito sopra per giocare ma, ad un certo punto, ha preso l'equilibrio ed è caduto, battendo violentemente sull'asfalto della piazzetta.

Il piccolo è stato immediatamente soccorso dal 118 e trasportato all'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno poi, vista la gravità delle sue ferite, in nottata è stato trasferito al Santobono di Napoli, dove è tuttora ricoverato in prognosi riservata, anche se, da quanto si apprende, non sarebbe in pericolo di vita. A Sant'Angelo sono arrivati i carabinieri di Ischia, che hanno sequestrato il palco sprovvisto, a quanto si apprende, del necessario collaudo.