Tanta paura per un turista tedesco e per sua moglie, che ieri stavano passeggiando tranquillamente in corso Umberto I, nel centro storico di Napoli. Mentre erano in strada, l'uomo è stato avvicinato da due ragazzi a bordo di uno scooter: quello seduto sul sedile del passeggero ha picchiato il turista, sotto gli occhi terrorizzati della moglie, per poi strappargli via dal polso un orologio Bulgari del valore di 13mila euro.

Sul posto, allertati dalla vittima, sono giunti gli agenti della VI Sezione della Squadra Mobile della Questura di Napoli, che hanno raccolto informazioni e, alla fine, sono riusciti a rintracciare il conducente dello scooter. Riconosciuto dal turista, il ragazzo, un 33enne, è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale. Sono ancora in corso le indagini per risalire all'identità del complice, esecutore materiale della rapina.