La comunità di Giugliano, comune alla periferia Nord di Napoli, è ancora sconvolta per la morte di Alessio Granata, il ragazzo di 16 anni deceduto al seguito di un violento incidente stradale nella notte tra sabato e domenica sulla Circumvallazione Esterna di Napoli, mentre era a bordo del suo scooter. Non è ancora stato reso noto dalla famiglia del ragazzo quando si svolgeranno i funerali di Alessio, ma nel frattempo, per commemorarlo e onorare la sua memoria, i compagni di classe, molto provati dal lutto, hanno deciso di apporre una rosa bianco sul banco che era stato del 16enne.

L'intero istituto poi, l'I.T.S. Luigi Galvani di Giugliano, questa mattina, prima dell'inizio delle lezioni, ha osservato un minuto di silenzio. A renderlo noto, in un messaggio, è stato il preside della scuola. "Il Galvani partecipa al dolore e allo sgomento della famiglia e degli amici di Alessio Granata, allievo della 3B, coinvolto stanotte in un tragico incidente stradale. Domani, a inizio giornata, sarà osservato un minuto di silenzio e, per consentire la massima partecipazione dei compagni di scuola, il giorno dei funerali le lezioni saranno sospese".