Chi controlla che i lavori sulle strade cittadine vengano eseguiti a regola d'arte? Nessuno. O almeno è quanto pare, vista la triste storia di via Raffaele De Cesare, strada perpendicolare a via Santa Lucia che approda in via Nazario Sauro, davanti al Lungomare. Alla fine del mese d'agosto in poche ore una squadra di operai di un gestore di telefonia ha scavato a terra una canalina per far passare dei cavi, probabilmente fibra per il collegamento internet veloce.

La ‘ferita' alla strada è stata malamente rattoppata con asfalto rossiccio che ora sembra una vera e propria cicatrice lungo una strada di pregio, affacciata sul ‘salotto buono' della città. Ma – è questa la domanda che molti cittadini si pongono – dopo i lavori stradali la zona non dev'essere restituita alla cittadinanza così com'era in precedenza?

Segnala i disagi e invia le tue foto e i tuoi video via whatsapp al numero 346-2640378 .