È stata una notte di terrore per alcuni residenti di uno stabile sito in una traversa di via Toledo – quella adiacente al famoso negozio di giocattoli Leonetti – nel cuore di Napoli. Una forte esplosione, intorno alle due, ha sconquassato il silenzio del quartiere, facendo scendere in strada numerosi cittadini, terrorizzati dal boato che, secondo quanto si apprende, è stato davvero molto forte. Sulla vicenda indagano le forze dell'ordine, dal momento che le cause della deflagrazione sono tuttora sconosciute.

A rendere noto l'accaduto, su Facebook, è stato il musicista Antonio De Carmine, residente proprio a pochi passi dallo stabile nel quale si è verificata l'esplosione, che ha mandato in frantumi i vetri delle abitazioni e distrutto alcune automobili in sosta. "Forte esplosione nella traversa di via Toledo. Lo stabile è lo stesso del mio palazzo (palazzo Cavalcanti). Nella traversa di Leonetti giocattoli. L'onda d'urto è stata violentissima! Tutti i vetri sono andati in frantumi, anche alcune auto distrutte. 15 minuti prima ero li con il mio cane!!" scrive De Carmine sul social network.