• Hai nuove notifiche!
Quando Moana Pozzi finì nell'omelia del giorno di San Gennaro: "La nostra povera figlia pornodiva"
Correva l'anno 1994: da pochi giorni era morta Moana Pozzi, icona del porno negli anni Ottanta e Novanta e a Napoli si celebrava la tradizionale giornata del Patrono San Gennaro. Dall'altare del Duomo il cardinale partenopeo Giordano stupì tutti parlando della pornostar e indicandola come possibile esempio di redenzione.
Decreto flussi 2019: la circolare del Viminale che fa tremare gli immigrati (a Caserta e non solo)
Panico in tutti gli enti casertani che si occupano di lavoratori stranieri residenti all'estero per 9 righe in burocratese, giunte subito dopo Ferragosto dalla prefettura di Caserta - insieme ad una nota della Direzione centrale per le politiche dell’immigrazione e dell’asilo - . Il sospetto è che tra le righe di questa circolare si nasconda un’ulteriore contrazione della possibilità di assumere manodopera straniera.