Carlo Cracco e l'immoralità di una pizza a 20 euro
L'offesa di Carlo Cracco alla pizza, alimento "del popolo" per eccellenza è proporla ad un prezzo da status symbol. Lo chef lasci stare il più popolare tra i piatti napoletani e italiani: proponga nel suo bistrot a Milano a prezzi d'oro altre pietanze, non snaturi l'identità di questo orgoglio nostrano.
Ecomafie, strage impunita: centinaia di processi fermi. Chi inquina è libero di rifarlo
Discariche riempite di rifiuti mortali, terreni avvelenati dalle ecoballe, consorterie criminali gestite da imprenditori in accordo con la politica: lo Stato che si accorda con l'anti-Stato per gestire il più fiorente business della Campania: lo smaltimento dei rifiuti. Quando le inchieste vengono avviate e scattano le manette i processi finiscono per giacere anni prima di essere celebrati. Così chi inquina è libero, nel frattempo, di riorganizzarsi e rifarlo.