yogurt_mio_avariato

Una lettrice di Napoli Fanpage.it ha inviato alla nostra redazione due foto di questo yogurt Mio, della Nestlé, solitamente usato per i bambini, raccontandoci la sua disavventura odierna. "Stamattina – spiega Anna, questo il nome della nostra lettrice – ho aperto un vasetto dello yogurt Mio per bambini che dovevo dare da mangiare a mio figlio. Ma mentre giravo lo yogurt ci ho trovato dentro due palline nere: sciacquandone una mi è sembrato fosse uva passa".

Ovviamente la donna non ne è certa perché non ha mangiato l'insolito contenuto del vasetto. "Non so neanche se il bambino ne ha ingerito qualcuno – continua il racconto – perché due cucchiaini ne ha mangiati. Sta bene e parlando con il pediatra mi ha detto di non preoccuparmi". L'amarezza sta nella reazione della servizio consumatori della multinazionale che produce lo yogurt, fra l'altro amatissimo e non solo dai bambini. "Ho contattato il servizio consumatori della Nestlé – conclude la mamma napoletana – ma se ne sono infischiati. Io non chiedo niente, ma solo attenzione perché questi sono prodotti utilizzati principalmente da bambini".