Dopo tanti vestitini francamente discutibili per non dire orrendi: dai personaggini di Gomorra con tanto di armi al vestito di Totò Riina bambino fino alla supertrash ‘signora della pelliccetta' arriva un travestimento di carnevale per bambini che fa scappare un sorriso senza l'amaro in bocca. È quello da Gino e Esterina Sorbillo.

I genitori di questi due bambini vestiti come uno dei re della pizza margherita dop e come la celebre Zia della pizza fritta fanno sorridere senza lasciare l'amaro in bocca. È lo stesso pizzaiuolo che scattandosi una foto coi bambini commenta: "I meravigliosi bambini del mio quartiere si vestono da Gino e da Zia Esterina per Carnevale attrezzandosi anche con un bellissimo banchetto pieno di pizze fritte e di pizze al forno. Una sorpresa indimenticabile, nei bambini il futuro di Napoli e delle sue eccellenze conosciute in tutto il mondo. Esempi positivi e incoraggianti".