“Terra dei fuochi” è una locuzione usata per la prima volta nel 2003 nel Rapporto Ecomafie di Legambiente e successivamente riutilizzata da Roberto Saviano in Gomorra. Essa individua quella parte della Campania compresa tra Napoli e Caserta in cui i roghi vengono spesso appiccati per bruciare cumuli di immondizia con conseguente liberazione di un composto altamente cancerogeno: la diossina. La mappa della Terra dei fuochi comprende i comuni di Giugliano, Succivo, Caivano, Acerra, Nola, Castelvolturno e Villa Literno, ma la lista, spesso estesa ingenerosamente oltre i comuni interessati, è continuamente suscettibile di aggiornamenti sulla base di successive analisi del territorio. In questa sezione raccogliamo news, video e testimonianze sulla Terra dei fuochi.

TWITTER

Terra dei Fuochi

Terra dei fuochi: Carmela, bimba di 5 mesi di Acerra, uccisa da cancro al cervello
Terra dei fuochi, cugino del boss dei Casalesi scoperto mentre interra dei rifiuti: denunciato
M5S Campania, striscione con maxi-refuso sotto la Regione
Senza divise e turni massacranti, l’inferno dei pompieri durante i roghi in Campania
Terra dei Fuochi, a Caserta arrivano le telecamere contro i roghi tossici
Terra dei Fuochi, sequestrata discarica abusiva ad Alife: denunciato un uomo
“Camorrista, rinuncia alla vendetta”: la lettera-poesia di don Patriciello ai boss
Terra dei Fuochi, i tumori ai polmoni e alla vescica uccidono Napoli Nord
Terra dei Fuochi, nuovo studio sui tumori infantili: “Sono nella media nazionale”