I luoghi più romantici di Napoli? Parliamo di una città in cui anche il più minuscolo vicolo può aprire viste meravigliose e suggestive, in cui a scrivere il finale delle storie è sempre il mare. Questa è Napoli. Ecco i dieci posti più romantici da visitare in due e non solo in occasioni come San Valentino.

#1 Il Belvedere di Posillipo

Con il mare bagnato dal sole, ma anche reso furioso dal vento, il panorama che si apre dal Belvedere di Posillipo è uno dei più affascinanti della città.

#2 Le tredici discese di Sant’Antonio

Portano alla terrazza di Posillipo le Rampe che partono dal convento di Sant’Antonio, dette anche le Tredici discese di Sant'Antonio. Salendo le curve strettissime si viene sorpresi dall'incantevole vista che spunta, sempre diversa, dalle innumerevoli prospettive che adotta la salita.

#3 Parco Virgiliano

Una posizione privilegiata da cui guardare la città tutta, il Golfo da Bagnoli all'area Flegrea, il Vesuvio, la Penisola Sorrentina, il Parco Virgiliano, permette di dominare, con un solo sguardo, un panorama della città vista da Occidente, che toglie il fiato.

#4 Marechiaro

"Quanno spónta ‘a luna a Marechiare, pure li pisce nce fanno a ll'ammore…". Quando spunta la luna a Marechiaro, anche i pesci fanno l'amore scriveva il poeta Salvatore di Giacomo e non senza motivo. Il piccolo borgo, con la spiaggetta, il profumo dei ristorantini tipici, è uno dei posti migliori per camminare mano nella mano.

#5 Castel dell’Ovo

È uno dei più antichi castelli di Napoli. A ridosso del borgo detto dei Marinai, Castel dell’Ovo sorge sull’isolotto di tufo di Megaride, l'imponente maniero normanno apre dall'alto selle sue terrazze la vista a oriente del Vesuvio con il mare che si stende ai suoi piedi. Da non perdere con la luce del crepuscolo.

#6 Borgo Marinari

Il Borgo Marinari di Napoli, sull'Isolotto di Megaride, a ridosso del Castel dell'Ovo,è il luogo perfetto dove cenare a lume di candela o gustare un aperitivo al tramonto, guardando il sole che cala nel mare, in una atmosfera a dir poco unica.

#7 Certosa di San Martino

Sulla collina del Vomero, si erge il grande complesso monumentale della Certosa di San Martino. L'atmosfera di pace che si respira tra le sue mura e la vista mozzafiato che si gode dall'alto ne fanno uno degli angoli più suggestivi della città. Da lì si può vedere Spaccanapoli, il Decumano maggiore che divide in due la città: la fotografia di Napoli vista da quel luogo è mozzafiato.

#8 Villa Floridiana

Nel quartiere collinare del Vomero, il giardino della Villa Floridiana è il posto perfetto in cui passeggiare in due. Gli stretti sentieri conducono verso angoli e viste incantevoli. Gli alberi nascondono percorsi inaspettati e misteriosi.

#9 Il porto di Acquamorta

Non siamo a Napoli centro ma a Monte di Procida, zona Flegrea, nel porto di Acquamorta. Il mare che riempie gli occhi, i profili di Ischia e di Procida che appaiono all'orizzonte, di fronte il piccolissimo isolotto di San Martino.  Ecco la vista che appare dal porto di Acquamorta, un panorama che richiede un breve viaggio, lasciandosi Napoli alle spalle, ma che non si dimentica.

#10 Parco dei Camaldoli, il Bosco di Capodimonte

Nella zona a ovest della città, la Collina dei Camaldoli è la vetta di Napoli e abbraccia il più grande parco urbano italiano. Dopo un picnic nel bosco non resta che affacciarsi dall'eremo e guardare da lì tutta la Campania. Più giù, invece, si può raggiungere il Bosco di Capodimonte, stupendo polmone verde con all'interno uno dei musei più belli d'Italia. Volendo ci si può inerpicare lungo la salita del Moiariello per ammirare il panorama e perché no, cercare d'entrare nell'Osservatorio Astronomico di Capodimonte. E rimirar le stelle.