Domenico Diele, entro la fine di questa giornata, lascerà il carcere di Fuorni (Salerno) presso il quale è detenuto dallo scorso 24 giugno: sono arrivati infatti i braccialetti elettronici la cui mancanza, fino ad ora, l'aveva costretto a rimanere in cella. L'attore 31enne, infatti, era stato trasferito agli arresti domiciliari con l'obbligo del braccialetto elettronico dopo la decisione del giudice durante l'udienza di convalida dell'arresto. Nelle prossime ora, dunque, l'attore noto per Acab e 1992, lascerà il carcere per raggiungere Roma, dove sconterà gli arresti domiciliari a casa della nonna.

Domenico Diele si trova in carcere perché, nella notte tra il 23 ed il 24 giugno, mentre guidava sotto l'effetto di stupefacenti e senza patente, ha investito e ucciso Ilaria Dilillo, 48 anni, che percorreva la stessa strada dell'attore a bordo di un motociclo, a Montecorvino Pugliano, nella provincia di Salerno.